EDUCATORE ALIMENTARE SPORTIVO

WEBINAR (SENZA FREQUENZA)

 

CORSO WEBINAR (SENZA FREQUENZA): invio del materiale didattico, e lezioni audio-video su piattaforma web.

 

E' possibile iscriversi anche alle singole lezioni.

 

 

Per l'iscrizione è necessario scaricare il "Modulo Iscrizione AFFWA Ed. Alimentare S. WEBINAR", presente di seguito, e il modulo "Domanda ammissione" presente nella sezione INFORMAZIONI. Entrambi i moduli vanno inviati via fax o via mail (entrambi presenti nella sezione "CONTATTI") unitamente alla ricevuta di pagamento.

PROGRAMMA / LEZIONI / SESSIONI ESAME FINALE

 

Lezione 1:

BIOCHIMICA ED ENDOCRINOLOGIA - ALIMENTAZIONE NELL’ATTIVITA’ FISICA   Descrizione:

Gli alimenti non servono solo per apportare calorie, all'interno dell'organismo possono modificare l'ambiente ormonale rendendolo più favorevole o sfavorevole all'obbiettivo che una persona si prefigge (sia esso dimagrimento, o aumento di massa muscolare). La biochimica e l'endocrinologia alimentare ci spiegano come l'alimento singolo e/o il rapporto tra i macronutrienti introdotti influenzano l'organismo sotto il profilo energetico ed ormonale.

Cenni generali di fisiologia alimentare ed alimentazione generale. Come avviene la digestione e l’assorbimento dei cibi fino al loro utilizzo metabolico; macro e micronutrienti. Dove si trovano?  Di quante calorie ha bisogno l’organismo e come suddividerle nella giornata. Come impostare una corretta alimentazione durante l’attività fisica.

 

Docente lezione webinar:

Dott. Fabrizio D'Agostino

 

  Lezione 2:  ANTROPOMETRIA - PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA   Descrizione:    Valutazione dello stato nutrizionale, valutazione impedenziometrica della composizione corporea (acqua totale, intra ed extracellulare, massa muscolare, massa grassa), indici atropometrici (BMI, pliche e circonferenze, diametri), somatotipi e morfotipi,  tecniche della plicometria, teoria ed esercitazioni pratiche.   La programmazione neurolinguistica (PNL) e' lo studio delle componenti della percezione e del comportamento, utili a codificare, trasferire, guidare e modificare il comportamento stesso. La  PNL è un insieme di tecniche e di modelli, intesi come "atteggiamento mentale" per una piu' efficace definizione dei propri obiettivi, una migliore abilita' comunicativa, una maggiore capacita' di motivazione e di automotivazione, una comprensione piu' profonda di se stessi e degli altri.   

Docenti lezione webinar:

Dott. Andrea Angelozzi

Dott.ssa Elisabetta Bernardini

   
Lezione 3:  INTOLLERANZE ED ALLERGIE ALIMENTARI - PREBIOTICI E PROBIOTICI   Descrizione:   Attualmente il problema delle reazioni avverse agli alimenti è una patologia emergente anche a causa di una diminuzione dell’allattamento al seno, della produzione industriale degli alimenti e della disbiosi intestinale.Le reazioni avverse agli alimenti si distinguono in:

ALLERGIE ALIMENTARI legate a meccanismi immunologici (IgE mediate) non dose-dipendenti

DEFICIT ENZIMATICI carenza di lattasi, disaccaridasi, celiachia

REAZIONI PSEUDO ALLERGICHE legate all’assunzione di sostanze alimentari o farmacologiche Che liberano ISTAMINA

INTOLLERANZE ALIMENTARI non legate a meccanismi immunologici dose-dipendenti

Nel workshop verrà fatta chiarezza su come valutare le reazioni avverse agli alimenti (focalizzandoci sulle intolleranze alimentari) e come comportarsi dal punto di vista alimentare e dell’integrazione. Spesso non è facile rendersi conto che si è intolleranti ad uno o più alimenti, anche perché i sintomi non sono solo meteorismo, diarrea, stipsi, crampi addominali, ma anche, ad esempio, depressione, stanchezza, insonnia, ansia, cefalea, palpitazioni, crampi, acne, eczema, starnuti, faringite, raucedine, asma, cistite, mestruazioni irregolari, obesità, afte, dolori articolari, cellulite...nei bambini, irrequietezza e scarsa concentrazione, negli sportivi cali energetici, difficoltà di recupero, scarsa concentrazione, ecc.

Verrà inoltre trattato l'importante ruolo dei probiotici e dei prebiotici, i quali somministrati in quantitativi adeguati apportano notevoli benefici all'organismo.

 

Docente lezione webinar:

Dott. Giovanni Montagna  

    Lezione 4: INTEGRAZIONE ALIMENTARE PER LO SPORT E LA PERFORMANCE FISICA   Descrizione:

 

Perché utilizzare gli integratori alimentari? Ci sono rilevanze scientifiche? In questo workshop verranno illustrate le caratteristiche di varie tipologie di integratori alimentari, e verrà spiegato il metodo di approccio nell’utilizzo degli stessi per la performance sportiva e per la vita di tutti i giorni.  

Docente lezione webinar:

Dott. Massimo Spattini

 

  Lezione 5:  LE DIETE DEL FITNESS: Chetogenica, COM, Gruppi Sanguigni, Mediterranea, Metabolica, Paleo, Warrior, Zona   Descrizione:   Negli ultimi anni, nel campo del fitness (e non solo) si sono fatte molte ricerche scientifiche soprattutto nella scienza dell’alimentazione. Nuove scoperte su come il cibo influenza l’organismo (dal dispendio calorico, all’assetto ormonale, all’influenza sulla biochimica cellulare ecc..) hanno spinto alcuni ricercatori o esperti del settore a scrivere libri riguardanti l’alimentazione, ognuno con varie sfaccettature, titoli allettanti per qualunque esigenza, dalla perdita di peso, all’aumento della performance, all’antiaging. Si analizzeranno le tipologie di alimentazione supportate dal riscontro scientifico, che vengono maggiormente seguite nell’ambiente del fitness, rendendoci conto comunque che non esiste un’alimentazione adatta per tutti ma il tutto deve essere personalizzato alle caratteristiche della persona che richiede il nostro intervento, a volte fondendo le peculiarità delle diverse alimentazioni in una sola che diventerà un vero e proprio “stile alimentare” da seguire nel tempo.  

Docente lezione webinar:

Dott. Giovanni Montagna

    Lezione 6: ALIMENTAZIONE ANTIAGING - GENETICA ED EPIGENETICA  

Descrizione:

Abitudini alimentari scorrette limitano l'espressione delle nostre potenzialità genetiche e ciò attiva i geni che sono coinvolti nel processo di invecchiamento. L’alimentazione antiaging è basata sul riequilibrio del rapporto tra massa grassa e massa magra a favore di quest’ultima:  il risultato che si ottiene coniugando una corretta alimentazione con l'esercizio fisico, indispensabile per lo sviluppo della massa magra (massa muscolare). Un incremento della massa magra aumenta la capacità dell'organismo di consumare le calorie, e associata ad una parallela riduzione della massa grassa, mantiene o incrementa in modo ottimale la produzione e i livelli degli ormoni e delle sostanze bioumorali chiave dell'invecchiamento (GH, IGF-1, insulina, glucagone, cortisolo, Dhea).   È importante liberare il corpo dalle tossine in eccesso per aiutare la funzionalità del fegato e contrastare lo stress ossidativo, fare in modo, inoltre, di mantenere nella norma i livelli di insulina per evitare fenomeni di glicazione che possono ridurre l'efficienza degli ormoni che sono coinvolti nel processo di invecchiamento. È importante, inoltre, contrastare i radicali liberi e prevenire l'insorgere di alcune malattie quali: ipertensione, osteoporosi, diabete, malattie cardiovascolari o neurodegenerative (Alzheimer). 

Docente lezione webinar:

Dott. Massimo Spattini

 

 

SESSIONI ESAME FINALE:

Prima sessione: 16 SETTEMBRE 2017, ore 10.00 Sede AFFWA - Galleria Crocetta 9/A - Parma

Seconda sessione: 17 DICEMBRE 2017 (Sede da definire)

 

Quote

 

 PROMOZIONE PER ISCRIZIONE ANTICIPATA (CORSO COMPLETO WEBINAR) 

 ENTRO IL 31/10/2017

 € 450,00*

 * + € 40,00 (quota associativa)

 

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE CORSO COMPLETO WEBINAR (COMPRENSIVA DI QUOTA ESAME): 

    • Pagamento dell'intera quota dal 01-11-2017: €  560,00 + 40 (quota associativa)

   

ISCRIZIONE ALLE SINGOLE LEZIONI:

  • QUOTA SINGOLA LEZIONE:  € 80,00 + € 40,00 (quota associativa, da versare solo al momento della prima iscrizione).

Per sostenere l'esame finale occorre pagare alla fine di tutte le lezioni:

€ 150,00 +  € 40,00 (solo per coloro che non ha pagato la quota associativa)

 

Tutti gli importi sono IVA esclusa

Per partecipare ai corsi è obbligatorio essere soci dell' AFFWA.

A tutte le quote va quindi aggiunta la quota associativa di € 40,00.